martedì 1 novembre 2011

Da oggi ho un nuovo lavoro !

Da oggi ho un nuovo lavoro ! No tranquilli... si tratta di un lavoro part-time, che svolgo due-tre giorni alla settimana tra le mura di casa ma che fortunatamente posso portare avanti anche all'aperto per godermi ancora qualche giornata ricca di colori di quest'autunno che fino ad oggi è relativamente più caldo del normale. Di cosa si tratta? Beh... sono in paternità, al 50%.
Questo significa che gli uomini di casa si faranno compagnia ogni lunedì, martedì e il mercoledì delle settimane pari. Oggi è appunto il mio primo giorno di lavoro full-time con il pupo. Ieri i miei colleghi mi hanno salutato scherzando sul fatto che giovedì sarei tornato al lavoro contento e felice... vediamo come andrà. Per il momento mi godo un po' il pupo che sta diventando sempre più divertente e poi Silvia oramai non vedeva l'ora di iniziare con il suo nuovo lavoro, lei sì che ha cambiato. Sono proprio curioso di sentire i suoi racconti questa sera...

5 commenti:

Marc ha detto...

Cosi si fa' per promuovere la parita' sul lavoro ed evitare l'effetto "donna 30anni sposata: col cavolo che ti assumo!". Altroche' quote rosa o menate varie. Si diano uguali diritti a madri e padir di occuparsi dei proprio figli, e poi si lasci decidere alle coppie. L'unico rischio e' che poi assumano di preferenza gli omossessuali :-D

Kata ha detto...

In bocca al lupo! :)

Andrea ha detto...

Lycka till!!

Giulia ha detto...

@ Marc però a dire il vero, gli uomini italiani avrebbero diritto a 10 mesi di facoltativa... ma non mi pare che facciano la coda per stare a casa con i pupi. Anzi se lo fanno, li prendono pure in giro!

Alessandro ha detto...

@Giulia. Semplicemente perché dopo il rientro è facile che ti ritrovi a fare un altro mestiere.