sabato 18 aprile 2009

Con Mastercard: non ha prezzo !

Finalmente abbiamo dormito per la prima volta nella nuova casa !
La giornata di ieri è stata a dir poco epica: siamo riusciti nell'impresa di acquistare tutti i mobili che ci servivano e trasportarli in casa... ma veniamo pure a qualche dettaglio.
Al mattino facciamo visita al SMHI (Swedish Meteorological and Hydrological Institute) dove abbiamo alcuni amici. Inoltre è l'occasione anche per parlare del mio possibile lavoro futuro. Veniamo accolti come al solito benissimo e trascorriamo una piacevole ora seduti su dei divanetti a parlare del nostro grande balzo, delle differenze tra Italia e Svezia e di diverse altre cose.
Poi arriva il momento di spostarci a Linköping all'IKEA e qui inizia il bello.
Nelle settimane precedenti in Italia avevamo studiato quali potevano essere i possibili acquisti. Ora non rimaneva altro che definire i colori e la tipologia di legno; le generose dimensioni dell'appartamento ci garantiscono un'ampia libertà di scelta.
E così, lista della spesa alla mano, annotiamo con pazienza tutti gli oggetti: divano, letto, materasso, cuscini, piumone, lenzuola, comodini, lampada, .... ecc. ecc.
Il problema principale però è come trasferire questa quantità di mobilio nell'appartamento. Prima ancora di entrare all'IKEA ci eravamo documentati sulla possibilità di noleggiare un furgone presso una stazione di servizio a poche centinaia di metri dal grande magazzino.
Una convenzione con l'IKEA garantisce uno sconto quasi del 50% se si riesce a consegnare il furgone entro due ore: a noi sembrava un'impresa quasi disperata in quanto dovevamo nell'ordine:
1) caricare tutto quello che avevamo preso direttamente dagli scaffali (come si fa di solito all'IKEA);
2) andare al magazzino centrale dell'IKEA per prelevare il mobilio più ingombrante (materasso, divano, ecc.);
3) caricare da soli tutto sul furgone;
4) guidare da Linköping al nostro appartemento (44 km);
5) scaricare e portare tutto nell'appartamento;
6) guidare da Norrköping a Linköping per restituire il furgone (altri 44 km).
L'impresa sarebbe stata quella di rimanere sotto le 2 ore; a vedere la faccia del ragazzo del noleggio difficilmente ce l'avremo fatta.
Ma ieri potevano veramente vestirci come gli Incredibili ! Dopo 1 ore e 53 minuti eravamo nuovamente al noleggio con il furgone completamente vuoto. Vedere la faccia del noleggiatore è stata una bella soddisfazione. Costo totale comprensivo di gasolio: 44 euro!
Il resto del pomeriggio lo abbiamo passato a montare il letto che era la cosa più indispensabile per poter riuscire a dormire la prima notte in casa.
Alle 19.30 il letto era montato e perfettamente pronto !


Abbiamo avuto anche il tempo di uscire a cena con due amici che, senza perdere un attimo di tempo, sono volati subito in città per vedere la nostra sistemazione e per darci una mano nel montaggio e chissà... forse anche per toccare con mano le sensazioni che questa nuova città ed esperienza possono dare e volare un giorno anche loro qui !
La serata si è conclusa con un bel montaggio in compagnia del divano, poltrone e sgabelli.
Oggi possiamo proprio dire che comprarsi i mobili all'IKEA, trasportarli a casa e montarseli da soli: con Mastercard non ha prezzo !

3 commenti:

alessandro ha detto...

forte, anche noi abbiamo quella lampada!!!!
Però, sistemazione e sgobbata in tempo record, congratulazioni ragazzi!

alessandro ha detto...

ma ma ....i termosifoni sotto le finestre? Hanno il geotermico anche in svezia per caso?

alexilgrande ha detto...

Bella l'idea del blog. Mi sa proprio che lo seguirò spesso.

Io ho appena aperto un blog sulla Svezia. Se volete fateci un salto e commentate: http://allaconquistadellasvezia.blogspot.com/


A presto