martedì 3 novembre 2009

Sono arrivati!

Finalmente dopo lunga attesa, con il conto alla rovescia che giorno dopo giorno si assottigliava sempre più... ieri, alle ore 12.30 in perfetto orario sulla tabella di marcia c'è stato il grande ritrovo nel parcheggio dell'IKEA di Linköping. L'abbraccio che ho riservato a Giulia e Marco è stato uno di quelli speciali, di quelli sani, che ti emozionano un pochino... Giulia e Marco sono i nostri amici di Padova che, convinti da quello che noi abbiamo trovato qui in Svezia e loro abbiamo racconto, hanno deciso di crederci e fare il grande salto.
Dal momento in cui avevano anche loro avevamo preso la decisione di provare una nuova vita all'estero, io e la Silvia ci sentivamo una grande responsabilità addosso, perché in un modo o in un altro siamo stati anche noi la causa di tutto questo stravolgimento. Le settimane che hanno preceduto il loro viaggio in mezzo all'Europa, sono state per noi caratterizzate da una febbrile attesa... ma poi ieri finalmente tutto si è materializzato e la felicità ha preso il sopravvento su tutto.
Da quel abbraccio non abbiamo più avuto un momento di pausa e queste ultime 36 ore sono state un frenetico andare e venire, caricare e scaricare, sballare e sistemare... la prima notte l'hanno passata da noi ed è stato bello condividere le loro emozioni proprio nella loro prima notte svedese. Oggi, dopo la mia ormai solita lezione di svedese alla Folkuniversitetet (dove finalmente abbiamo iniziato a parlare un po' di svedese...), ho preso l'autobus e mi sono ripresentato all'IKEA dove ci eravamo dati appuntamento per la grande spesa. Il resto lo hanno fatto loro acquistando i pezzi grossi (letto, divano, ecc...) della loro nuova casa, poi è venuta la parte più divertente, quella del noleggio del furgone (per me era la terza volta che lo guidavo) e della doppia corsa Linköping-Norrköping da fare in meno di due ore per usufruire del magico sconto IKEA. Ovviamente con il fatto che avevamo già rispettato i tempi in due precedenti occasioni del nostro trasloco, non avevamo dubbi sulla possibilità di riuscita.
Infatti, anche grazie alle infaticabili braccia delle nostre adorate mogliettine, lo scarico del materiale si è svolto in completa tranquillità e il cronometro è stato fermato ben prima delle due ore.
Adesso sono stanco ma felice, vedo in loro gli stessi passi in punta di piedi che facemmo noi sei mesi fa, ma sono convinto che questi primi passi si trasformeranno presto in una bellissima corsa che per di più faremo assieme. Giulia e Marco: grazie !

10 commenti:

gattosolitario ha detto...

Auguri!

melamerito ha detto...

evvai!! in bocca al troll

alessandro ha detto...

la colonia inizia a prendere corpo....in bocca al lupo!!!!

alessandro ha detto...

weh...a Natale il leone di San Marco deve essere issato!

Roberto Gerola ha detto...

Ciao.
Sono arrivato al vostro bellissimo blog tramite un commento di Silvia sul Corriere.

Tanti auguri per la vostra nuova avventura e per il vostro coraggio a cambiar vita.

L'unica cosa che mi mette un po` di tristezza e` il fatto che l'Italia migliore di cui fate parte debba essere costretta ad emigrare per poter vivere serenamente e poter realizzare i propri sogni.

In bocca al lupo per tutto, ma sono sicuro che andra` tutto benissimo.

GIUSEPPE ha detto...

Vi ammiro tantissimo.
Un grosso in bocca al lupo per i vostri progetti

Ideandro ha detto...

Vi stimo e vi ammiro... sono sicuro che andrà tutto per il meglio.

Bravi!

Morgaine le Fée ha detto...

In bocca al lupo! (l'altro tipo di augurio padovano piú grossolano lo evito :D).
Arrivando in questa stagione, sarete vaccinati a vita contro eventuali ripensamenti ;)

Hans Halmsson ha detto...

Benvenuti! (dall'italia :-) ancora per qualche giorno)

roberta tornado tour 2008 ha detto...

Gabry se c'è lavoro anche per me, mi trasferisco al volo...non scherzo...c'è speranza in qualche dottorato di ricerca?la mia specialistica in scienze del clima va alla grande, tra matlab e fortran mi stanno aprendo il cervello in 2 parti...tra qualche giorno parto con una nave del CNR per una campagna geofisica...ovviamente gratis et amore dei...vabbè...buona fortuna per tutto. baci