lunedì 19 ottobre 2009

Alla ricerca della casa perfetta...

Prima o poi l'avrei fatto... ma l'ultimo commento anonimo mi ha spinto a scrivere finalmente questo post. La parola magica è proprio quella: "HEMNET". In pratica è il sito web http://www.hemnet.se, direi il Sito web dedicato alla ricerca delle case con la S maiuscola.
Ci è stato suggerito da diverse persone separatamente da quando siamo qui in Svezia e rappresenta un autentico passatempo per gli svedesi (ma non solo) visto che anche noi con cadenza più che settimanale ci passiamo un po' di tempo !
Ma vediamo di cosa si tratta: in un unico sito vengono presentate le proprietà immobiliari trattate da molte agenzie così non è necessario perdere tempo per frugare in tutti i relativi siti web. Le informazioni messe a disposizione su Hemnet sono moltissime e c'è veramente da perdersi. Anche i criteri di ricerca (per zona, comune, dimensioni della casa, numero di stanze, grandezza del giardino e quant'altro) sono i più disparati e permettono di fare una prima selezione tra le tantissime proposte disponibili.

Ci sono sostanzialmente quattro tipi di proprietà immobiliari tra cui scegliere dove andare a vivere: le "villa/radhus" (che sono le casette singole o villette a schiera), i "bostadsrättslägenhet" (appartamenti di cui si può acquistare il diritto di residenza... poi cercherò di spiegare in due parole questa cosa unica della Svezia), gli "hyresrättslägenhetet" (gli appartamenti in affitto) e le "fritidhus" (case di vacanza).
Come vi dicevo in Svezia esistono queste "bostadsrättslägenhet". In pratica si acquista il diritto di vivere in un appartamento per sempre (per una cifra diciamo che può essere dell'ordine di qualche decina di migliaia di euro) e poi si paga una specie di affitto che però copre in genere tutte le spese che il condominio andrà ad affrontare (rotture, sostituzioni, miglioramenti). Rappresenta una specie di soluzione intermedia tra l'affitto vero e proprio e la proprietà come la intendiamo noi in Italia.
Se qualcuno desidera comprare casa, deve quindi generalmente orientarsi verso il genere villa/radhus. E qui inizia il divertimento! Infatti abituati come siamo ai prezzi italiani che generalmente sono alti (anche senza dover per forza di cose parlare di centro città), una volta che si iniziano a guardare le case in vendita viene veramente l'acquolina in bocca. Ovviamente a Stoccolma le proprietà hanno un altro prezzo... ma non è nostra intenzione rivolgere le nostre attenzioni fin lassù, Norrköping è perfetta per la nostra realtà.
Le informazioni di dettaglio sulle singole case sono incredibili, robe da perderci la testa. Oltre ad un gran numero di fotografie (sembra che vogliono proprio mostrare in ogni angolo la loro casa...), c'è un'accurata descrizione di tutto quella la casa contiene con addirittura l'anno di acquisto di ogni singolo elettrodomestico o di ristrutturazione di una parte o stanza della casa !
Inoltre vengono forniti tutti i dati relativi ai costi annui di mantenimento cosicché ci si può fare un'idea esatta di quello che una casa andrà a costare una volta acquistata.

Facciamo giusto un paio di esempi: casetta di 100 metri quadri, con quasi 1.000 di giardino, su due livelli in un paesino a pochi chilometri da Norrköping e a 1 km da un lago. Cucina molto moderna con doppio frigo-frizer a tutta altezza, soggiorno con caminetto, due camere da letto, due bagni, una sauna, lavanderia ed altre varie stanze accessorie (compreso garage): 164.000 euro. Clicca qui per foto e piante (pdf di 800Kb).
Vogliamo qualcosa di più esclusivo? Non c'è problema: in città a Norrköping, 200 metri quadri, su tre livelli, con più di 1.000 di giardino, quattro camere da letto, bagni, stanze e stanzette a non finire (caminetto e sauna immancabili): 310.000 euro ! Clicca qui per foto e piante (pdf di 5Mb ma ne vale la pena) !

Ed ecco la casa dei sogni di Silvia (e perché no anche dei miei) in perfetto stile svedese: quartiere "d'elite", si chiama Lindö, in pratica è sul mare, a 5 km ad est del centro di Norrköping, 180 metri quadri, quasi 1.400 di giardino, tre stanze da letto, bagni enormi con vasca idromassaggio, moooolto carina. Offerta massima per ora: 320.000 euro. Clicca qui per foto e piante (pdf di 2.5Mb).

Beh non ho altro da dire se non... buon divertimento con Hemnet !

28 commenti:

alessandro ha detto...

azz non vale! La terza l'avevo già addocchiata io per primo!!!! grrrr

gattosolitario ha detto...

Hemnet é una droga : ) E poi in particolare in paesi piccoli come Nörrköping le case te le tirano dietro, incredibile.

alessandro ha detto...

paesi piccoli.... prova a Udine che è grande uguale e vedi la differenza di prezzo....

alessandro ha detto...

http://www.hemnet.se/beskrivning/hemnet/519048

Vabbè ripiegheremo su questa dai...

Gabriele ha detto...

@alessandro: chissa quante pecore serviranno per tenere rasati i 3.000 metri quadri di verde che accompagnano la casa?

Anonimo ha detto...

Ciao sono l'anonimo.
Grazie mille per aver scritto questo esauriente post sul sito in questione...

comunque sono prezzi davvero bassi, rispetto allo standard "padano", dove una gabbia per i conigli la paghi 200 mila euro.

chiedevo... perché ho trovato la casa dei miei sogni, a 10 km da Norrköping, fronte laghetto, con un mare di verde (2400 mq.) e pista ciclabile a ridosso della proprietà, il tutto per poco più di 160 mila euro
... e non mi sembrava vero....
e da buon italiano mi sono subito chiesto:
dove sta la fregatura ????

;)

ancora grazie per il post...
ciao.

Morgaine le Fée ha detto...

E poi dopo la casa ricordatevi di comprarvi anche la stuga in riva a qualche laghetto, come ogni buon svedese fa ;).
Oppure vi comprate il lotto di terra da una parte e la casa da un'altra, poi la trasportate comodamente in loco col camion. (almeno su nel Norrland si fa anche cosí. certe volte la stuga é gratis se te la porti via a tue spese)

Antonio ha detto...

Interessante la formula degli "bostadsrättslägenhet" ma non ne capisco l'utilità.. (forse perchè sono ancora in Italia e non esiste questa formula).
Ma perchè uno dovrebbe "comprare" per esempio una casa e pagare 325.000 KR (quindi circa 30.000 €) e poi continuare a pagare 7.146 KR al mese? Quindi 700 € al mese???
Non conviene rimanere in affitto?
Nei 700 € sono comprese le spese come acqua e riscaldamento, ma se uno rimane fuori casa 2 settimane? Non li dovrebbe spendere...

Spiegatemi, perchè forse ho capito male :o)

gattosolitario ha detto...

Nell'avgift (la quota mensile) sono comprese anche le tasse (l'ICI locale), l'immondizia, la pulizia, l'acqua, il riscaldamento e la manutenzione dello stabile. Inoltre vivere in un bostadsrätt ti tutela da molti punti di vista, in quanto non dovrai mai avere a che fare con il comune etc... in quanto é sempre il condominio a gestire tutte le pratiche. Se ci sono poi problemi in casa c'é una ditta convenzionata a cui rivolgersi ed alcune spese di riparazione le paga direttamente il condominio. Infine di tanto in tanto fanno i lavori di ristrutturazione e tu non paghi niente, ma sempre tutto pagata dal condominio. É una sorta di "protezione" secondo me.

Gabriele ha detto...

@anonimo: la fregatura? Beh... ti deve piacere la natura e non devi sentire la mancanza del traffico e dello smog... :)))

striker ha detto...

wow......sono tutte stupende! :)

alessandro ha detto...

@Gabriele: macchè pecore e pecore...al limite una decina di purosangue e un bel trattorino a guida sportiva ( alimentato a bioetanolo naturalmente...) con cui fare le gimkane e cappottarsi quantanto...

alessandro ha detto...

e poi vuoi mettere? Con quell'erba sai che campo da tennis viene fuori? Altro che Wimbledon!

Antonio ha detto...

Ma questo diritto di vivere in un appartamento per sempre è cedibile? Nel senso viene ereditato oppure è una specie di usofrutto?

Hans Halmsson ha detto...

@Antonio certo che è cedibile! tu buttano anche fuori se non stai alle regole. E lo puoi vedere a più o meno di quello che hai pagato secondo il mercato.

Nicola ha detto...

E' vero, prezzi eccezionali!!!
Però, e c'è un però, in Svezia le cose funzionano un pochino diversamente che in Italia o meglio sono come in Scozia: infatti l'agente espone il prezzo base per l'offerta che va al rialzo e non al ribasso come da noi, quindi la cifra finale può cambiare quella iniziale. Immagino comunque che non arrivi ad essere il doppio di quella di partenza. Sbaglio?

Hans Halmsson ha detto...

@nicola Se nessuno nel tempo prestabilito di qualche settimana non fa un offerta ripartono da una cifra più bassa. Quest'anno con la crisi ho visto case ad essere riproposte sempre a prezzo più basso, Addirittura una era finita senza prezzo (di ingresso era bostadsrättslägenhet) nel giornale annunci.

DavideV ha detto...

Mi viene un dubbio, che credo sia più che legittimo data l'efficienza e la modernità degli svedesi. Ho visto i file .pdf delle case di cui avete postato i link e ho notato che sono tutte di altissima qualità sia nella ripresa vera e propria che nel modo in cui la casa viene presentata. Il mio dubbio, quindi, è: ma non è che quando uno decide di vendere casa ti mandano un arredatore ed un fotografo che ti allestiscono un bel set fotografico? Qui se l'agente immobiliare ti fa un paio di foto col cellulare è grasso che cola... voglio dire, a guardare questi pdf sembra di sfogliare un catalogo di Ikea!!

bik&patty ha detto...

Articolo moooolto interessante!
La casa bianca però dà sulla ferrovia...
mentre quella gialla non si riesce a capire con certezza il materiale con cui è costruita: è in muratura perlinata con legno o è proprio legno? quale sarà l'anno di costruzione ?
Certo, direte voi: perchè non telefonate direttamente in agenzia invece di fare domande assurde sul blog? :-)
radhus a parte.......
Tanti Auguri, Gabriele !!!!

Hans Halmsson ha detto...

@Davive V in Svezia gli agenti immobiliari hanno una pessima reputazione. Sono presi per esempio quando non ti devi fidare di una persona. Ma come tutte le cose "il non ti devi fidare" è molto più soft rispetto all'Italia. L'arredamento che vedi è di chi ci vive ora e non fa parte della vendita. Di norma rimane Cucina, bagno e Armadi a muro.
@bik&patty il modo di costruire è molto diverso si usano molto materiali diversi dal cemento, molto legno, io non sono un esperto del settore ma è visibile a tutti.

Gabriele ha detto...

@Davide V: le fotografie sono sempre tantissime e in alcuni casi penso che siano fatte proprio da un professionista. In fin dei conti mostrare meglio che si può la propria casa è il miglior biglietto da visita da mostrare ai possibili futuri proprietari.

DavideV ha detto...

no aspetta, non intendo dire che l'arredamento non è quello vero, ma che semplicemente con un arredatore che sistema quello che hai (per esempio sistemare una copertao le sedie tutte in ordine in un determinato modo eccetera...) e con un buon fotografo che sistema un paio di punti luce sicuramente l'effetto finale è migliore.

Carlo ha detto...

Grazie.
Avete risposto a delle domande che mi ponevo da tempo sul mercato immobiliare svedese.

Anonimo ha detto...

complimenti, geniali

Anonimo ha detto...

Post interessante. Stavo guardando proprio hemnet.se, alla voce
"hyresrättslägenhetet" e notavo che in tutte c'è la scritta "byteskrav". Da quello che ho capito io sembra che per poter prendere in affitto un appartamento bisogna averne uno con cui scambiarlo.
E' cosi ? Qualcuno sa dirmi come funziona ?
Grazie Pietro.

Anonimo ha detto...

Post interessante. Stavo guardando proprio hemnet.se, alla voce
"hyresrättslägenhetet" e notavo che in tutte c'è la scritta "byteskrav". Da quello che ho capito io sembra che per poter prendere in affitto un appartamento bisogna averne uno con cui scambiarlo.
E' cosi ? Qualcuno sa dirmi come funziona ?
Grazie Pietro.

Anonimo ha detto...

Anche noi siamo in fase di trasferimento. Io, mio marito, e 2 bambini (10 ani e 9 mesi).
Leggere la vostra esperienza ci rincuora moltissimo.
Possiamo chiedervi alcuni consigli?

Daha ha detto...

Ma che sito devo utilizzare per cercare una camera in affitto ?? Oppure affittare una casa ??