sabato 12 dicembre 2009

Tutto sulla neve in Svezia

Il Servizio Meteorologico Svedese che in svedese viene abbreviato come SMHI (pronunciato "esemoi") ha una grande tradizione nello studio della neve nel paese. Analizzando un po' di dati disponibili sono riuscito a farmi un'idea un po' più precisa del fenomeno della neve in Svezia che in questo post cercherò di spiegare a tutti. Spero così di soddisfare i desideri di tanti, soprattutto di quelli che pensano che la Svezia, essendo un paese scandinavo, deve essere un "posto nevoso" per forza di cose.
Come tutti sanno il territorio della Svezia è estremamente vasto; tanto che rendere l'idea Malmö è distante da Kiruna 1.850 km e ci vogliono quasi 24 ore di macchina per coprire l'intera distanza da nord a sud. Per passare invece da ovest ad est, ossia da Göteborg a Stoccolma occorre stare in auto per 5-6 ore percorrendo quasi 500 km. Questa enorme vastità del territorio svedese implica ovviamente che il clima sia ben diverso nel sud e nel nord del paese, soprattutto per quello che riguarda il freddo e la neve.
Ma concentriamoci sulla neve. Quelle che esporrò sono considerazioni che arrivano dall'analisi di 30 anni di dati, quindi rappresentano una situazione media. Ovviamente, come ben diceva un mio collega quando qualche giornalista lo intervistava, la media è fatta di fluttuazioni al di sopra e al di sotto di questo valor medio; quindi è lecito aspettarsi dei comportamenti che di anno in anno saranno diversi da quanto rappresentato dalla media.
Il nord del paese, chiamato Norrland, vede la prima neve già ad ottobre (le regioni più a nord e le montagne dell'ovest già ad inizio mese) mentre nel sud della Svezia (Götaland) occorre aspettare la fine di novembre o l'inizio di dicembre per vedere i primi fiocchi bianchi. Ovviamente c'è da ricordare che tutte le zone costiere subiscono un ritardo per l'azione mitigatrice che il mare ha in autunno.

Per quanto riguarda invece l'ultima nevicata di primavera questa non va oltre la metà-fine di marzo per l'estremo sud mentre qui da noi ed a Stoccolma il paesaggio si potrebbe imbiancare fino agli inizi o metà aprile. Discorso diverso per il Grande Nord dove l'ultima neve può tranquillamente cadere durante tutto il mese di maggio.
Ma quanto neve cade al massimo durante un tipico inverno svedese? Dai 20 ai 40 centimetri nella parte meridionale fino alla capitale, dai 40 ai 70 cm nella parte centrale (lo Svealand) con massimi di 120-130 cm sulle montagne a confine con la Norvegia e dai 70 ai 90 cm nel nord con massimi sempre di poco superiori al metro sulle montagne occidentali (vedi mappa sopra).

Se paragoniamo la neve che cade sulle montagne svedesi con quella che cade sulle Alpi, i quantitativi qui sono ben inferiori (la foto sopra è stata fatta lo scorso inverso in Alta Badia !). Ma per le zone di pianura ovviamente il discorso è ben diverso ed è per questo che i pneumatici invernali o le gomme con i chiodi diventano obbligatorie dal mese di dicembre. Tuttavia quello che è rilevante è il numero di giorni con la neve al suolo.
Nel sud la neve sta al suolo da uno a tre mesi (qui da noi mediamente siamo sui 90 giorni), nel terzo centrale del paese (da Stoccolma ad Umeå per intenderci) da 3 a 5 mesi e nel grande nord sei mesi tutti bianchi non li toglie nessuno !

Ma vediamo adesso di parlare un po' di dicembre visto che questo è il mese in corso. A metà dicembre la parte più a sud della Svezia vede mediamente meno di 10 cm di neve al suolo un anno su tre o quattro; a Norrköping stessi quantitativi ma un anno si e un anno no e a Stoccolma la probabilità di vedere di avere la neve al suolo prima di Natale è solo poco più alta (60%). Lo Svealand (la parte centrale del paese) ha una buona probabilità (80-90%) di avere dai 10 ai 20 centimetri di neve, mentre nel nord 30 centimetri di neve sono cosa praticamente certa (vedi mappa sopra, in rosso la percentuale).
E quest'anno come sarà? Mancano ormai un paio di giorni a metà mese, le temperature sono finalmente calate e la neve è in arrivo, bisognerà solo capire quanta sarà... intanto spero di aver soddisfatto diverse curiosità !

3 commenti:

Giovanni Turra ha detto...

Viva la neve!

Anonimo ha detto...

Che bello ma ci sara' mai un posto per me in un laboratorio di citogenetica anche se si trova nel cuore della lapponia e nevica 11 mesi e 15 giorni in un anno, e vi garantisco che da sarda vuol dire che la Svezia è nel profondo del mio cuore.
Grazie Gabriele per la spiegazione.

Anonimo ha detto...

scusate non ho firmato il precedente commento ciao a tutti Lina